Notizie

I Sentieri Castiglionesi di Punta Ala

C’è chi ritiene di aver oramai visto tutto di Punta Ala, e forse è così, ma Vi è mai capitato di passare per le inaccessibili sommità delle colline sovrastanti Punta Ala? Da qualche tempo sono stati censiti e tracciati i Sentieri Castiglionesi che comprendono numerosi percorsi, da intraprendere con animo disposto all’avventura e con un minimo di predisposizione alla camminata (hiking). Dall’inizio di via Rio Palma è possibile raggiungere la zona di Cala Galera (n. 402) percorrendo l’antico sentiero dei Cavalleggeri o strada della Dogana, oppure intraprendere il percorso per raggiungere il picco di Poggio Peroni tra i 350 e 400 metri di altezza (n. 403), dove si domina Punta Ala da un lato e la zona delle Rocchette e Castiglione dall’altro, oppure esplorare il “Sentiero dei cacciatori” (n. 406), o il “Sentiero Valdelmelo” (n. 407) o ancora scoprire in loco perché un sentiero è stato chiamato “R4” (n. 405), o infine visitare le rovine dell’antico monastero di Santa Petronilla, nei pressi del “Sentiero della Santa” (n. 404). I percorsi sono molto numerosi e interessanti sia per escursionisti a piedi sia per ciclisti in mountain-bike o e-bike, immersi nella natura della macchia maremmana e con panorami inediti sullo sfondo. Pubblichiamo di seguito la mappa de “I Sentieri Castiglionesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *